Come togliere la pelle morta dell’abbronzatura?

Quando i primi raggi di sole iniziano a farsi vedere, è inevitabile sognare quella tintarella dorata che tanto amiamo. Tuttavia, per preservare a lungo questo bellissimo colore sulla nostra pelle, è importante conoscere alcuni piccoli segreti. Spesso, se non proteggiamo e idratiamo adeguatamente la nostra pelle, possono comparire delle zone desquamate con accumulo di cellule morte. Queste non solo possono ostruire i pori e causare eczemi e dermatiti, ma danno anche un aspetto grigiastro alla nostra pelle, rovinando il nostro bel colore abbronzato rendendolo a chiazze. L’esposizione ai raggi UV accelera il processo di rinnovamento cellulare, portando a una maggiore presenza di cellule morte in superficie. Ecco quindi alcuni consigli su come rimuovere delicatamente la pelle morta dell’abbronzatura.

Esfoliazione con scrub

Lo scrub è un prezioso alleato per esfoliare delicatamente gli strati superficiali della pelle, eliminando impurità e cellule morte, aiutando così a mantenere più a lungo il nostro colore dorato. Dopo aver utilizzato lo scrub, la pelle apparirà più uniforme, levigata, liscia e luminosa. Si consiglia di esfoliare il corpo una volta alla settimana, utilizzando uno scrub adatto al proprio tipo di pelle per evitare irritazioni o arrossamenti. Gli scrub soono disponibili in diverse consistenze e contengono microgranuli che, massaggiati sulla pelle, esfoliano delicatamente. Ci sono prodotti da utilizzare sotto la doccia e altri a secco, per un’azione più energica. Ad esempio, lo scrub Somatoline Skin Expert Corpo Scrub Lavender è perfetto da applicare sotto la doccia, offrendo un momento di relax. Grazie al sale marino integrale con diverse granulometrie, la pelle diventa subito liscia e compatta, mentre gli oli come l’olio di moringa, l’olio di semi di girasole e l’olio di soia leniscono e idratano l’epidermide. La fragranza di lavanda favorisce il rilassamento e l’azione defaticante. Dopo lo scrub, la pelle sarà pronta ad assorbire meglio i trattamenti successivi come creme corpo o oli idratanti. Se preferiamo uno scrub che abbia anche un’azione nutriente, possiamo optare per uno scrub bifasico come Somatoline Skin Expert Corpo Scrub Sea Salt. Questa formulazione contiene sale marino per rimuovere impurità e cellule morte, insieme a una combinazione di oli come l’olio di Jojoba, l’olio di germe di grano e la vitamina E, per nutrire e proteggere la pelle. È consigliato massaggiare lo scrub con movimenti circolari dal basso verso l’alto per favorire il microcircolo, soffermandosi sui punti critici come talloni e gomiti.

Idratazione

Durante l’estate, è fondamentale mantenere la pelle idratata, sia durante l’esposizione al sole che dopo lo scrub. Ripristinare il film idrolipidico della pelle è importante per mantenere la sua salute e il suo benessere.

A seconda del tipo di pelle, possiamo scegliere diverse texture per i prodotti idratanti: gel, crema, olio secco o sorbetto. Evitiamo consistenze troppo ricche, specialmente se abbiamo la pelle sensibile, e prediligiamo quelle leggere e veloci da assorbire. Dopo la doccia o il bagno, quando i pori della pelle sono dilatati e l’assorbimento dei prodotti è maggiore, è il momento ideale per applicare l’idratante. Ad esempio, l’olio secco Nuxe Olio Huile Prodigieuse® Secco Néroli è un ottimo alleato per idratare la pelle senza lasciarla unta, grazie alla sua formula arricchita con oli vegetali e vitamine. La fresca fragranza a base di fiori d’arancio, lavanda e bergamotto rende l’applicazione un momento piacevole e rilassante. Se preferiamo una consistenza più cremosa, possiamo optare per un’emulsione idratante come Rilastil Aqua Latte Corpo 400ml, che contiene ingredienti antiossidanti e acido ialuronico per un’idratazione profonda e duratura.

Tanta acqua ed integratori

Durante i mesi più caldi, è importante bere a sufficienza per mantenere la pelle e l’organismo idratati. Bere acqua migliora l’idratazione della pelle, aumentando il microcircolo e l’ossigenazione. Inoltre, un’alimentazione ricca di frutta e verdura aiuta a mantenere la pelle sana e idratata. Alcuni cibi come anguria, melone, ananas, cetrioli e zucchine sono ricchi di acqua, vitamine e sali minerali, utili per la salute della pelle. Se la dieta non è sufficiente, si possono assumere integratori specifici per la pelle, contenenti acido ialuronico, collagene e antiossidanti per contrastare lo stress ossidativo delle cellule. Ad esempio, BioNike Nutraceutical WELL AGE costituisce un valido alleato per mantenere la pelle giovane ed elastica. Il complesso CERAMOSIDES™, a base di fitoceramidi da Triticum aestivum dona elasticità alla pelle riducendo la profondità delle rughe.

Questi integratori sono utili non solo per le persone over 50/60, ma anche per chi desidera prevenire i segni del tempo. I Laboratori Marco Viti hanno studiato una formula a base di collagene idrolizzato e acido ialuronico che combatte la formazione delle rughe e migliora l’idratazione della pelle. Dr Viti Collagene Plus Beauty Drink è un ottimo prodotto a base di collagene e acido ialuronico, perfetto per mantenere la pelle idratata e luminosa durante l’estate. Assicuriamoci di bere a sufficienza e di integrare nella nostra dieta alimenti che favoriscono la salute della pelle, per un aspetto luminoso e sano tutto l’anno.